• Ottobre al Cinema

    Ottobre al Cinema

    Le nuove uscite selezionate da Sportclub

    Di Marta Angelucci Leggi
  • Settembre al Cinema 2019 (2)

    Settembre al Cinema

    Di Marta Angelucci Leggi

Cinema

Settembre al Cinema

Di Marta Angelucci

Martin Eden – Drammatico, storico – con Luca Marinelli, Carlo Cecchi, Jessica Cressy
110 anni dopo l’uscita del romanzo Martin Eden, il regista Pietro Marcello propone il riadattamento cinematografico del libro di Jack London del 1909, spostandolo dalla California alla Campania: le riprese hanno infatti avuto luogo a Napoli, Santa Maria la Fossa e Torre Annunziata. Nella Napoli dei primi anni del XX secolo, il giovane marinaio Martin Eden, proletario individualista in un'epoca squarciata dalla nascita di movimenti politici di massa, sogna di diventare uno scrittore e conquista l'amore di una giovane borghese grazie al suo bagaglio culturale da autodidatta, ma sente di star tradendo le proprie origini. Il film è stato presentato in anteprima il 2 settembre 2019 alla 76ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia. "È una storia universale quella di Martin Eden – ha spiegato il regista ai microfoni - È la storia di un ragazzo che si emancipa e si riscatta attraverso la cultura."

La Fattoria dei Nostri Sogni – Documentario – con Johnny Chester, Molly Chester
John è un cameraman che gira per il mondo per riprendere grandi scenari naturali. Sua moglie Molly è una cuoca e blogger specializzata in cucina salutare a base di materie prime coltivate e allevate con tutti i sacri crismi. Il loro sogno è costruire una fattoria da fiaba, dove far crescere animali e piante in perfetto equilibrio con la natura. E la spinta finale per decidersi a fare il grande passo viene loro da un cane, il trovatello Todd, che abbaia tutto il giorno quando i padroni sono fuori casa e costa alla coppia uno sfratto esecutivo dalla loro casetta di Santa Monica. John Chester, protagonista e regista del documentario autobiografico, racconta otto anni di vita nella difficile scelta di un idealismo senza compromessi, in lotta e armonia con la natura, in un’epoca in cui venire a patti col nostro pianeta e con la dipendenza dalla droga del consumismo, è diventata ormai l’unica scelta possibile.

Mio fratello rincorre i dinosauri – Commedia - con Alessandro Gassmann, Isabella Ragonese
Basato sull'omonimo romanzo autobiografico di Giacomo Mazzariol, il film si ispira al frizzante stile della commedia indipendente americana (Little Miss Sunshine, Juno, …) ed è stato paragonato al Wonder italiano. Per il piccolo Jack la famiglia è croce e delizia: delizia perché è composta da due genitori spiritosi e democratici, croce perché le sorelle lo tiranneggiano, asserendo la loro "superiorità femminile". Dunque la notizia dell'arrivo di un fratellino è accolta da Jack come un trionfo personale, tantopiù che quel fratellino, Giò, si rivela davvero speciale, cioè dotato del superpotere di "dar vita alle cose". Ma Giò è anche affetto dalla sindrome di Down: e quando Jack raggiunge la (di per sé problematica) età di 14 anni il fratellino diventa una presenza ingombrante nonché, per dirla tutta, potenzialmente imbarazzante.

C’era una volta a… Hollywood – Commedia/Drammatico – con Leonardo DiCaprio, Brad Pitt, Margot Robbie
Los Angeles, 1969, intorno al periodo degli efferati delitti della famiglia Manson. L'attore televisivo in declino Rick Dalton, protagonista alla fine degli anni cinquanta di un telefilm western di successo, e la sua controfigura, nonché miglior amico, Cliff Booth stanno cercando di farsi un nome all'interno dell'industria cinematografica, in una Hollywood ormai diventata a loro estranea. A smuovere le vite dei due protagonisti sarà Sharon Tate, un'attrice vicina di casa di Rick. Undicesimo film di Quentin Tarantino, il film è stato presentato in concorso al Festival di Cannes 2019. Il cast, ricchissimo, oltre ai tre protagonisti principali, vanta nomi come Emile Hirsch, Dakota Fanning, Al Pacino, Kurt Russell, Spencer Garrett e Michael Madsen. Per aggiudicarsi i diritti, la Sony ha dovuto acconsentire a numerose richieste di Tarantino, tra cui un budget stanziato di almeno 95 milioni di dollari, il final cut del film e «uno straordinario controllo creativo», oltre che a una percentuale del 25% sull'incasso lordo. Ha inoltre richiesto che i diritti del film ritornino a lui dopo 10-20 anni dall'uscita.

Il Colpo del Cane – Commedia – con Edoardo Pesce, Silvia D’Amico, Daphne Scoccia
Una coppia di ragazze, Rana e Marti, al loro primo giorno di lavoro come dogsitter, subiscono il furto del bulldog francese che era stato affidato loro da una ricca signora. Senza alternative decidono, quindi, di mettersi sulle tracce del ladro, il finto veterinario chiamato Dr. Mopsi, finendo per comportarsi anche loro come delle fuorilegge. Riusciranno a scoprire chi è in realtà il misterioso dottor Mopsi? E cosa lo ha spinto a trasformarsi in questa enigmatica figura? "Il colpo del cane" è un film del giovane italiano Fulvio Risuleo, classe 1991, già regista del film "Guarda in Alto" del 2017 e dei cortometraggi , "Lievito madre" del 2014 con cui ha ottenuto il terzo premio nella sezione Cinéfondation del festival di Cannes, "Reportage bizarre", sempre del 2014, e "Varicella" del 2015, con cui ha vinto la Semaine de la Critique a Cannes.

Pubblicità Agenzia Nazionale

  • Marketing Xpression
  • Via della Giustiniana, 959 - 00189 Roma
  • Marco Oddino - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - T 335 6684027

Pubblicità Agenzia Locale

  • Governale ADV di Giuseppe Governale
  • Media&Communication
  • Via bernardo blumenstilh 19 – 00135 roma
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 06.89020451 - Cell.335.8423911

Demo

Follow your passion

Seguici

About

  • Sportclub srl
  • Via Morlupo, 51 00191 Roma

Contatti

  • tel. 3933270621
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Direttore

  • Luigi Capasso
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Redazione

  • Giuliano Giulianini
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.