• Il Taekwondo del Futuro

    Il Taekwondo del Futuro

    Intervista ad Angelo Cito, Presidente della Federazione Italiana Taekwondo.

    Leggi
  • BeActive Night. Un messaggio di Sport e Benessere che va oltre la pratica sportiva!

    BeActive Night. Un messaggio di Sport e Benessere che va oltre la pratica sportiva!

    Leggi

Voglia di Virtus

È arrivato finalmente il momento della ripartenza anche per la pallacanestro: lo scorso campionato si era interrotto bruscamente a causa della pandemia l’8 marzo, e la stagione era stata poi ufficialmente annullata un mese dopo, quando si prese atto che non c’erano i margini di sicurezza e finanziari necessari per riprendere, a differenza di quanto accaduto con il calcio. Riparte quindi il viaggio della Virtus Roma in Serie A, che anche in questa stagione sarà seguita da Sport Club in una partnership che ha l’obiettivo di portare agli occhi di tutti gli sportivi romani le vicende della storica squadra di basket della Capitale. 

Dopo un’iscrizione al campionato arrivata in extremis il 31 luglio grazie alla volontà dell’Ing. Claudio Toti che ha deciso di tenere in vita la Virtus dopo l’annuncio dello scorso 17 maggio in cui è stata espressa la volontà di passare la mano. «Ho dovuto riflettere molto prima di fare questo passo – le parole dell’Ingegnere al momento dell’iscrizione –, perché, nella logica continuazione di quanto dichiarato da oltre due mesi, non avrei dovuto iscrivere la squadra al prossimo Campionato LBA, non essendo intervenuta la cessione delle quote di maggioranza del Club. Alla luce delle trattative in corso ho deciso di comportarmi diversamente per far sì che la Pallacanestro Virtus Roma avesse l’opportunità di partecipare alla prossima stagione sportiva, rimanendo patrimonio del basket e della Città. Naturalmente continuerò a lavorare per concludere al più presto l’operazione di cessione che potrà prevedere o meno, la nostra presenza in Società con una partecipazione minoritaria».

In attesa quindi di novità sul fronte societario, la Virtus Roma si è messa al lavoro per presentarsi quanto più pronta possibile all’esordio in campionato del 27 settembre con la Fortitudo Bologna. Dal punto di vista tecnico sono due i punti fermi rispetto alla passata stagione: coach Piero Bucchi e il playmaker classe ’98 Tommaso Baldasso, che quest’anno, alla quinta stagione con la canotta della Virtus addosso, vestirà i gradi di Capitano. Poi tante novità, sia nel pacchetto italiani (Luca Campogrande romano cresciuto nel Basket Roma; Riccardo Cervi; Damir Hadzic e Ygor Biordi) che in quello Usa dove sono stati presi giocatori di comprovata esperienza europea, sia in campionato che nelle competizioni continentali: il play Gerald Robinson; la guardia Anthony Beane; le ali Chris Evans e Jamil Wilson e in centro Dario Hunt; per gli ultimi tre si tratta peraltro di un ritorno nel campionato italiano, a ulteriore conferma di come l’affidabilità sia stato tra i primi criteri seguiti nella composizione del roster.

Novità inoltre anche per lo sponsor tecnico: da quest’anno e per le prossime quattro stagioni sarà Macron,  leader internazionale nel settore del teamwear, a vestire staff e atleti Virtus Roma. 

Pubblicità Agenzia Nazionale

  • Marketing Xpression
  • Via della Giustiniana, 959 - 00189 Roma
  • Marco Oddino - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - T 335 6684027

Pubblicità Agenzia Locale

  • Governale ADV di Giuseppe Governale
  • Media&Communication
  • Via bernardo blumenstilh 19 – 00135 roma
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 06.89020451 - Cell.335.8423911

Demo

Follow your passion

Seguici

About

  • Sportclub srl
  • Via Morlupo, 51 00191 Roma

Contatti

  • tel. 3933270621
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Direttore

  • Luigi Capasso
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Redazione

  • Giuliano Giulianini
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.