• Ottobre al Cinema

    Ottobre al Cinema

    Le nuove uscite selezionate da Sportclub

    Di Marta Angelucci Leggi
  • Settembre al Cinema 2019 (2)

    Settembre al Cinema

    Di Marta Angelucci Leggi

10 cose che non sapete sui Simpson 

di Elena Oddino


E’ la sitcom più longeva di sempre, che ha come protagonista la “famiglia gialla” più famosa al mondo. Dissacranti, politicamente scorretti, sarcastici, irriverenti i Simpson, creati dal genio di Matt Groening, festeggiano quest’anno 30 anni di vita (il primo episodio andò in onda negli Usa nel 1989 mentre in Italia la serie arrivò nel 1991). Con 29 stagioni, e ben 639 episodi, Homer & co. hanno conquistato un pubblico mondiale, al punto che il Time ha definito la serie “la migliore del secolo” e ognuno dei suoi protagonisti ha la sua stella sulla Walk of Fame di Hollywood. Ma siete sicuri di conoscerli davvero? Ecco 10 cose dei mitici Simpson che forse non sapete.

1 – Il colore giallo - Matt Groening lo ha scelto per attirare l'attenzione del pubblico. Quando fai zapping da un canale all'altro e vedi un lampo giallo ti fermi:  sai che è un episodio dei Simpson. Anche se questo ha escluso la serie dalla Birmania poiché nel paese, per una bizzarra legge, è vietato il colore giallo e rosso nei film. 

 2 - I nomi – quelli dei protagonisti sono tutti ispirati alla famiglia del creatore della serie. Papà e mamma Groening si chiamavano Homer e Marge, e le sue tre sorelle Lisa, Patty e Maggie. Così come il nome della città, “Springfield”, è quello del paese in Oregon, vicino a Portland, dove Groening è nato. 

3 – La casa dei Simpson - esiste davvero ed è a Henderson, vicino a Las Vegas, nel Nevada. Nel 1997 la Fox e la Pepsi hanno fatto riprodurre la casa a grandezza naturale e l’hanno messa in palio in un concorso. La vittoria è andata alla signora  Howard, ex operaia del Kentucky, che aveva il biglietto vincente e ha ottenuto le chiavi di "casa Simpson". La villetta è stata fedelmente ricostruita anche negli interni, con il grande giardino, il barbecue, il pianoforte a muro, il tostapane e il microonde. Perfino i colori sono gli stessi: arancio, verde e rosa. Esternamente invece negli ultimi anni è stata ridipinta con colori più sobri.

4 – Marge – Ha circa 63 anni, come il marito. Ha i piedi piatti, e i suoi capelli non sono blu ma grigi, è lei a tingerli. Marge è apparsa come coniglietta di Playboy America nel 2009 e nella vita ha avuto vari colpi di testa. In alcuni episodi è finita pure in carcere per furto, ha avuto problemi con l’alcol e con il gioco d’azzardo, ma nonostante tutto non è mai stata intaccata la sua buona reputazione. Da dove nasce la sua stravagante pettinatura? Certo non era di moda negli anni ’80. Il creatore della serie tv ha detto che avrebbe rivelato il mistero su Marge nell’ultimo episodio dei Simpson (ancora non avvenuto), ma la verità è comunque venuta a galla, nel videogioco “The Simpson Arcade”, uscito tempo fa: Marge in realtà ha le orecchie da coniglio e i capelli le nascondono.

5 – Homer - Il capofamiglia dei Simpson è nato il 12 maggio 1956 e con i suoi attacchi di stupidità, la  pigrizia, la sua rabbia e la goffagine è uno dei personaggi comici più amati. Homer ha svolto più di 200 lavori diversi. E’ stato boxer, astronauta, diacono, barista, critico gastronomico, sindaco, parrucchiere, cantante. Avrebbe un curriculum di tutto rispetto, se tutti i suoi lavori non fossero finiti male. Soffre di ansia acuta riguardo al cibo ha problemi con l'alcol.  Nella versione araba dei Simpson, Homer si  chiama Omar Shamshoon, mangia salsicce “di manzo” invece che di maiale, beve soda al posto della birra e va in moschea invece che in chiesa. 

6 – Lisa - ha 8 anni, è vegetariana, ambientalista e sostenitrice del Movimento del Tibet Libero. In famiglia brilla per la sua intelligenza (156 QI), è passionale ed è il centro morale della casa. E’ una convinta femminista e buddista, ed ha molti hobby come leggere e suonare il sassofono baritono. Una curiosità: nella puntata "Lisa la vegetariana" Paul e Linda McCartney accettarono di comparire come fumetto nella serie per insegnare a Lisa cosa vuol dire essere vegetariani. La coppia però pose una condizione  per partecipare come guest star: che il personaggio di Lisa rimanesse vegetariano per tutta la serie.

7 – Bart - ha 10 anni, il suo nome è stato scelto perché è l’anagramma di “brat”, che significa "monello”. Bart conta sempre sulla protezione della  madre, iperprotettiva con lui, ed è allergico ai gamberetti. I suoi capelli non hanno sempre lo stesso numero di punte ma pare che il modo giusto di disegnarlo sia con 9 di esse. Nel 1998 il Time lo ha eletto come una delle persone più influenti del secolo. E se vi chiedete come mai sia così pestifero ecco la risposta: Marge durante la gravidanza andò al varo di una nave e bevve per sbaglio una goccia sola di champagne che raggiunse Bart e fece di lui un piccolo diavolo. 

8 - Maggie – ha 1 anno, ha sempre il ciuccio in bocca, cammina carponi e quando è in piedi cade spesso in avanti. Non sa ancora parlare, ha detto solo una parola, “papà”, doppiata nella versione americana  da Liz Taylor. Avete notato? Nei titoli di testa originali la piccola viene scansionata alla cassa del supermercato e il suo prezzo è 847,63 dollari. Esattamente il costo mensile necessario per crescere un bambino calcolato nell'America del 1989. 

9 – Doppiatori star – I Simpson sono finiti nel Guinness dei Primati per il maggior numero di guest stars che hanno dato la loro voce ai personaggi della serie. Oltre 640, tra cui Michael Jackson, Meryl Streep, Dustin Hoffman, Michelle Pfeiffer, Susan Sarandon, i Rolling Stones, Katy Perry, gli Aerosmith, i Coldplay, Tom Hanks, Ron Howard,i Red Hot Chili Peppers e persino 3 ex Beatles.

10 - Le profezie- Qualcuno ha definito i Simpson i nuovi Maya perché spesso nella serie sono stati previsti eventi e invenzioni che si sono poi verificati davvero nella realtà. Dallo smartwatch (nel 1995, il futuro fidanzato di Lisa fa una chiamata con uno smartwatch), all’ iPod, ai vaticini relativi a eventi come la presenza di Lady Gaga al Super Bowl e l’ inimmaginabile elezione di Donald Trump a Presidente degli Usa. Nel 2005, in una puntata in cui si immagina Lisa nel futuro, in una scena, da una polaroid di una torta, si sviluppa in automatico un dolce vero, proprio come accade oggi con la stampa 3D del cibo. Nel film del 2007, poi, la famiglia Simpson, latitante e ricercata dal governo, teme che le proprie conversazioni possano essere intercettate: in effetti, si vedono uomini dell'NSA che ascoltano le loro parole, sei anni prima delle rivelazioni sulla sorveglianza di massa da parte di Snowden. Potremmo sfruttare i Simpson per sapere che accadrà domani?

Pubblicità Agenzia Nazionale

  • Marketing Xpression
  • Via della Giustiniana, 959 - 00189 Roma
  • Marco Oddino - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - T 335 6684027

Pubblicità Agenzia Locale

  • Governale ADV di Giuseppe Governale
  • Media&Communication
  • Via bernardo blumenstilh 19 – 00135 roma
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 06.89020451 - Cell.335.8423911

Demo

Follow your passion

Seguici

About

  • Sportclub srl
  • Via Morlupo, 51 00191 Roma

Contatti

  • tel. 3933270621
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Direttore

  • Luigi Capasso
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Redazione

  • Giuliano Giulianini
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.